Category - Move Your Body

1
MICHELE FERRARIN @ OFFICINA*
2
LA PAROLA A RUTH
3
SPEAK WITH CHIARA
4
CORSI DI GRUPPO MOVE
5
Clusone – Raduno Pre-Europeo PARA TRIATHLON
6
AVVISO CORSO DI GRUPPO
7
PROVA GRATUITA CORSO DI GRUPPO
8
ITU WORLD PARATHRIATHLON MADRID
9
STRONG FABRIZIO
10
PERCHE’ MOVE? DIMAGRIMENTO – La Parola a Sara

MICHELE FERRARIN @ OFFICINA*

Buongiorno a tutti, oggi vogliamo condividere con voi una bella fetta di Cultura dello Sport. Siamo fortemente convinti che dovete IMPREGNARVI passateci il termine di Sport e di tutti gli aspetti che lo circondano. Appassionare e informare sono aspetti a cui noi teniamo molto. Capire di cosa ci occupiamo e da dove veniamo può rendere l’idea di come lavoriamo anche con i principianti e siamo sicuri che tutto ciò non può che Creare CULTURA.

Certi che avrete 10′ di tempo per leggere l’intervista realizzata da Mattia Cambi e Margherita Ferrari a Michele Ferrarin atleta della Nazionale Italiana di Paratriathlon vi lasciamo alla lettura.

MICROFONO ACCESO è la Rubrica di OFFICINA* http://www.officina-artec.com/ che da Voce al Campione del Mondo di Paratriathlon  Michele Ferrarin. Ora dopo la vittoria a Chicago di settembre 2015 le ambizioni si fanno più grandi e si guarda dritti alle Olimpiadi di Rio de Janeiro.

 

OFFICINA* è un’associazione culturale che mette in comunicazione il mondo della ricerca con quello dell’azienda, della professione e più in generale della collettività, per promuovere un dialogo e un confronto su temi legati all’architettura e alla tecnologia con specifiche declinazioni, in questo caso quella dello sport.

 

#moveyourbody

#fitri

#officina*

#microfono acceso

#teamitaly

#paratriathlon

LA PAROLA A RUTH

Hi Guysssss!
Come spesso ci capita oggi diamo la parola al Cliente. Ruth in maniera molto autoironica e alternativa descriverà la sua Esperienza con Noi
Buona lettura!
Ciao io sono Ruth e non uso scuse dal 13/9/2015!
Mi hanno chiesto di scrivere due righe sulla mia esperienza con MOVE YOUR BODY e mi sembra giusto iniziare con un saluto alla “pigri anonimi”.
Ho deciso di rivolgermi a loro perché dovevo perdere peso ma hanno fatto di più!  Soffrivo di una  forma di  pigrizia acuta, che aggravava la mia divanite cronica e la mia svogliatezza congenita.
In uno dei miei primi allenamenti ho detto “non ce la faccio” Alessandro mi ha risposto “dici che non ce la fai ma stai continuando, basta scuse! ” e la pigrizia è sparita. Mi hanno insegnato a conoscere e ad usare il mio corpo, e strano ma vero anche la divanite se n’è andata. Ho iniziato a perdere peso centimetri e sentirmi sempre meno stanca, ogni allenamento era più semplice. Mi guardavo allo specchio e mi piaceva di più quello che vedevo e così è sparita anche la svogliatezza.
Attenzione però ho avuto anche degli effetti collaterali e alcuni di questi creano dipendenza: buonumore, mal di testa meno frequenti, miglioramento dell’autostima e voglia di muovermi!
Grazie ALESSANDRO,
Grazie MOVEYOURBODY
IMG_8783

SPEAK WITH CHIARA

Il welcome a Chiara l’abbiamo già dato Noi, ma oggi sarà la sua parola a farvi compagnia.
Come sempre ci piace che i nostri clienti parlino della loro esperienza e noi non possiamo fare altro che dargli spazio.

Poche chiacchere e buona lettura!

Ciao, mi chiamo Chiara e fino a due mesi fa mi ritenevo la persona più pigra al mondo. Mi sbagliavo. Ho scoperto una nuova me. Giustificavo la mia pigrizia e la mia poca costanza, ma dovevo solo trovare il modo giusto per dimostrare a me stessa che sono una vera combattente! Non è solo questione di perdere peso, ma di trovare un nuovo stile di vita! Grazie a Mattia, mio coach e al team Move Your Body, ho trovato il mio giusto equilibrio e i risultati sono arrivati. La fatica, fare allenamento prima di andare a lavorare, il sudore, il caldo, passano in secondo piano!! A tutti coloro che un po’ come me non sono soddisfatti di se stessi consiglio di provare questo percorso, ci troverete solo che benefici!!

Complimenti a Chiara per gli obiettivi raggiunti, senza scordare che ne abbiamo già di nuovi da realizzare.
Non fermatevi. Mai.
Trovate nuovi stimoli sempre e comunque!
Mettete da parte le scuse!
Abbandonate le vecchie abitudini.
Muovetevi!
Let’s GO!

#moveyourbody
#personaltrainer

IMG_5633

CORSI DI GRUPPO MOVE

Oggi il nostro pensiero va al nostro modo di svolgere l’attività all’aperto!

Purtroppo lavorando all’aperto ne vediamo tutti i colori e non solo nell’abbigliamento. Stiamo osservando anche gli altri corsi di gruppo che vediamo ma non essendo nel nostro stile criticare nessuno vi invitiamo a leggere attentamente le istruzioni per l’uso e fare una riflessione prima di scegliere con chi fare il vostro allenamento e la vostra attività fisica!

Noi, anche se le temperature iniziano a salire CI SIAMO e non molliamo mai. Corsi attivi, pieni di clienti  fantastici che non smettono di allenarsi e non si tirano per nulla indietro in vero stile MOVEYOURBODY!

CARICHI anzi CARICHISSIMI in questa Estate!

IMG_3088

IMG_3111

Vi ricordiamo i nostri corsi attivi per l’estate:

LUNEDI – GIOVEDI Parco San Giacomo Alessandro

MERCOLEDI Parco San Giacomo Alessandro

LUNEDI – GIOVEDI Parco San Michele Mattia

Se vuoi provare o ti piacerebbe frequentare ma non sai come alleniamo ti invitiamo a contattarci, chiederci informazioni, venire a vedere un allenamento, chiedere un incontro perchè Noi siamo disponibili e vogliamo darti tutti gli strumenti per poter scegliere il corso più adatto a te!

DIFFIDATE DALLE IMITAZIONI!!!

#STAYMOVEYOURBODY

#STAYSTRONG

#STAYCORSIDIGRUPPO

#STAYCIRCUITRAINING

Clusone – Raduno Pre-Europeo PARA TRIATHLON

Inizia il conto alla rovescia per Ginevra, mancano infatti 10 giorni oggi al Campionato Europeo di Para thriathlon.

Settimana di rifinitura dopo una settimana di collegiale a Clusone con la Nazionale di Paratriathlon.

5 Giorni nel Comune di Bergamo dove si sono svillupati i lavori di Nuoto – Ciclismo – Corsa. Convocati al raduno gli atleti Michele Ferrarin (FIAMME ORO) – Manuel Marson/Alessandro Burato (CSS) – Giovanni Sasso (A.S.D TEAM CICLISCOTTO) –  Alessio Borgato (DDS) – Rita Cuccuru (SPORT ABILI ALBA)- Giovanni Achenza (SPORT ABILI ALBA) – Giorgio Vanerio (OXIGEN TRIATHLON)

Tecnici Para Triathlon: Stefano Zenti – Isabella Zamboni – Mattia Cambi – Federico Sannelli coordinati da Simone Biava

Assimilati i carichi di lavoro svolti assieme ai compagni di Nazionale la scorsa settimana tutto è pronto per dare battaglia Venerdì 10 Luglio a Ginevra.

LET’S GO!

 

IMG_2750

IMG_2859

FullSizeRender

IMG_2695

IMG_2702

IMG_2710

IMG_2718

IMG_2892

IMG_2819

IMG_2875

IMG_2880

 

PROVA GRATUITA CORSO DI GRUPPO

gruppo

 

Carichi pera lavorare all’aria aperta? L’Estate di Moveyourbody ha inizio!

I motivi per iscriverti a un corso di gruppo sono tanti! Vieni a lavorare e a divertirti con Noi!

Vieni a provare gratuitamente!

In 12 lezioni potrai migliorare il tuo stato di forma fisica sotto tutti i punti di vista!!

Giovedì 28 Maggio ore 19.30 – Parco Copernico  San Michle Extra a 2 minuti dalla rotonda delle tangenziali!

NOVITA’ : Se ti iscrivi il giorno della prova hai uno sconto di 10€

Per informazioni Mattia 3406458512 – myourbody@gmail.com

CONTTATACI!!!!

 

 

ITU WORLD PARATHRIATHLON MADRID

Buongiorno a Tutti!!!

Sto per fare un riassunto dell’esperienza in terra Spagnola con la Nazionale Italiana di Paratriathlon, sappiate che più di parlare dei risultati darò voce all’esperienza di vita, alla cultura spagnola, alle strutture sportive che hanno in Spagna e che qui ci sognamo di notte.

Dal punto di vista dei risultati ecco qui un bel link dal quale potrete visionare tutto, risultati, tempi , transizioni, ed il bottino di medaglie che i ragazzi hanno conquistato.

Michele Ferrarin che seguo personalmente nella parte del Ciclismo ha conquistato un argento. All’esordio in ambito internazionale è un risultato magari un pò amaro ma che ci ha dato molti spunti su cui lavorare nelle prossime settimane e mesi che ci aspettano.

Appena rientrati subito operativi al lavoro per ambire a traguardi importanti!

dal SITO FITRI

http://www.fitri.it/archivio-news/news/archivio-news/1116-itu-event/12630-paratriathlon-azzurro-%C3%A8-ancora-podio-mondiale-tripletta-oro,-argento-e-bronzo.html

C’è una parte molto più ampia poi di una trasferta, le cose non dette, e difficili da spiegare o da far capire. Lo stare con gli atleti, il condividere dubbi perplessità e le agitazioni pre gara.

Sarebbe difficile raccontare 3 giorni intensi quindi ho deciso di lasciarvi una carrellata di foto con momenti agonistici e non!

Buona visione!!!

 

IMG_0652

IMG_0686

IMG_0689

FullSizeRender

IMG_0704

IMG_0730

IMG_0777

IMG_0724

IMG_0661

IMG_0783

IMG_0784

IMG_0856

IMG_0801

STRONG FABRIZIO

Complimenti a Fabrizio che Sabato 9 Maggio ha partecipato all’edizione “corta” ma molto impegnitiva della Fisherman’s Friend Strongmanrun a BIBIONE!

Ovviamente un plauso particolare per averla corsa con la maglia “MOVE YOUR BODY”.

 

IMG_0721

 

IMG_0709

 

http://strongmanrun.it/

In attessa della nostra partecipazione di massa il 19 setttembre a Rovereto un saluto a tutti gli appassionati di queste pazze corse!

Ps: TI ASPETTIAMO PER PARTECIPARE TUTTI INSIEME!!!

21 km – ostacoli – acqua – schiuma – divertimento – pazzie

PREPARIAMOCI INSIEME!!!

#strong

#moveyourbody

PERCHE’ MOVE? DIMAGRIMENTO – La Parola a Sara

Oggi come già abbiamo fatto in altre occasioni la voce non sarà la nostra ma quella dei nostri clienti.

Oggi la voce è di SARA che con Noi ha iniziato un percorso un paio di mesi fa. Ora siamo a 3/4 di quel percorso ed’è giusto dare spazio alle sue impressioni.

Ciao a Tutti!

Mi hanno chiesto di scrivere due righe sul mio percorso e mi sembra giusto iniziare scrivendo come sono arrivata a Move your Body. Nel frattempo auguro a tutti voi una Buona lettura…

Ho scelto Move your body per un consiglio di chi vi conosce, mio padre, ovvero  il vostro allenatore di Football Americano. Lui vi stima moltissimo ed ora che vi conosco anch’io con lui. Fin da subito mi ha seguito Mattia, che ringrazio, perché anche non conoscendomi è riuscito ad infondermi fiducia quando la mia autostima era pari a zero.
Mi ha insegnato che con costanza si può ottenere quello che si vuole, mi ha fatto conoscere le mie capacità ed ha cambiato il mio stile di vita con sport e alimentazione.
Lo ringrazio anche per la sopportazione dei miei falcidi ;)
Un’altra cosa per cui sicuramente vale la pena scegliere Move your body è  la rete di professionisti con cui collaborano, come Chiropratica Verona con cui la mia schiena si è ristabilita.

Move your body è una scelta: quella di cambiare e di stare bene con sé stessi.

Sono a tre quarti del mio traguardo (- 45 kg) è questo è solo grazie a voi.

Sara

 

Ringraziamo Sara per essersi messa in gioco con noi e per credere ogni giorno in quello che sta realizzando!

Non vi stiamo promettendo miracoli, ma se vi impegnate, se ci ascoltate e ci seguite i risultati arriverrano!

Nessuna strada è semplice e nulla è facile, ma se si inizia con il piede giusto sarà sicuramente un bellissimo percorso!

Vogliamo lasciarvi con questa piccola lettura, nella speranza che possa farvi riflettere e innescare qualche meccanismo in Voi!

 

La vicenda del record sul miglio di corsa è paragdimatica in questo senso: per tanti anni i migliori atleti avevano cercato di scendere sotto i quattro minuti, fallendo tutti. Alla fine tentavano ancora, ma senza reale convinzione. Roger Bannister era convinto di potercela fare: la convinzione si tramutò in comportamenti concreti, cioè nella ricerca di nuovi mezzi di allenamento per raggiungere l’obiettivo. Nel 1954 ottenne il record. Ma la cosa più sorprendente è quello che avvenne subito dopo: nel corso dell’anno successivo furono realizzate da altri atleti oltre trecento ripetizioni del record. Tra questi non solo grandi campioni ma anche studenti di college. Quando una prestazione straordinaria si dimostra realizzabile, aumenta in tutti i soggetti la convinzione di poter ottenere quel determinato risultato. Viene tolta una barriera mentale e si apre la porta all’impegno. Attenzione a questa parola: “impegno”. Il meccanismo che fa funzionare positivamente le convinzioni di controllo si basa proprio su questo: sul fatto di scatenare l’impegno verso un obiettivo. Ma il segreto per far scaturire il ricorso all’impegno nelle vicende umane consiste nel vedere gli eventi come, almeno in parte, dipendenti da noi.

 

#NOLIMITS

#NOPAURA

#CAMBIAMENTI

#MOVEYOURBODY

FullSizeRender

 

Copyright © 2013. Created by Joes. Powered by WordPress.